Recensione: Liam Payne – LP1 con Video

Noto per essere un membro della band anglo-irlandese One Direction, nel 2016 Payne firma un contratto da solista con la Capitol Records. 

Il suo primo album, LP1 (disponibile nei negozi dal 6 Dicembre 2019) nasce dalle ceneri del precedente EP, First Time, in cui a brillare era il duetto con French Montana.
LP1 gode di tanti produttori: Ali Payami, Mike Sabath, Stargate, Ryan Tedder, The Monsters and the Strangerz, Sam Watters e Zedd (solo per citarne alcuni) mentre sul fronte della scrittura, il disco è protetto dalla grande professionalità di Ed Sheeran che firma i singoli, Stack It UpStrip That Down.
Liam Payne
LP1 è stato registrato tra Londra, New York e Los Angeles ed ha un suono urban pop, così diverso dai lavori dei suoi ex-colleghi, Louis Tomlinson, Niall Horan e Harry Styles.
LP1 è un progetto talentoso che di certo non ridisegnerà le regole della musica e rappresenta per Liam, lo sguardo attento su tutto ciò che è più importante trovare in un disco: l’anima, le storie, il bel canto e sopratutto una buona melodia; le stesse con cui ha scelto di presentarsi al pubblico di tutto il mondo.
Ascolta i brani che ho selezionato per te. 😉

Discografia

First Time [EP] (2018)

LP1 (2019)

Liampayne.com