Scelto Per Te: Raphael Saadiq – Jimmy Lee

Raphael Saadiq si è fatto notare negli anni ’80 e ’90 con il gruppo R&B multi-platino Tony! Toni! Toné! prima di intraprendere una carriera solista, acclamata dalla critica.

Lo so, Raphael Saadiq è poco conosciuto qui in Italia ed è per questo che oggi voglio parlarti di lui con dovizia di particolari; parlarti di alcune sue qualità. 

Saadiq è collaboratore di lungo corso di artisti R&B del calibro di Solange (sorella di Beyoncé), John Legend, Mary J. Blige, Joss Stone e D’Angelo. 

Il quinto album della sua carriera, Jimmy Lee, è un lavoro ambizioso e personale, ispirato dalla lotta del fratello di Saadiq contro le dipendenze, ed esplora il confine che le persone vogliono superare, anche se consapevoli del dolore che ne deriverà.

Raphael Saadiq

Con i brani, Sinners Prayer, My Walk, This World is Drunk, Belongs To God e Rikers Island, Saadiq trasporta l’ascoltatore in un viaggio con tutti gli elementi musicali suoi caratteristici, riuscendo a creare alcune delle sue canzoni più emozionanti che mai.

Il nuovo album è prodotto da Saadiq stesso e registrato al Blakeslee Recording Co. studio a North Hollywood.

Inoltre, l’artista è stato inserito nella lista delle 100 persone più influenti al mondo dalla rivista Time e nel 2018 ha ricevuto una nomination agli Oscar nella categoria “Miglior canzone originale” per Mighty River dal film Mudbound, che ha scritto insieme a Mary J. Blige. 

Jimmy Lee è davvero un disco empatico e incisivo, di un maestro al culmine dell’ispirazione.

VOTO: 8.95

Testi e Musiche

Raphael Saadiq, Taura Stinson, Brook D’Leau, Sir Dylan, Charlie Bereal, Reverend E. Baker, Chuck Brungardt, Kendrick Lamar.

Ospiti

Kendrick Lamar (Rikers Island + Rearview), Reverend E. Baker (Belongs To God), Rob Bacon (Something Keeps Calling), Ali Shaheed Muhammad.

Discografia

Instant Vintage (2002)

Ray Ray (2004)

The Way I See It (2008)

Stone Rollin’ (2011)

Jimmy Lee (2019)

www.raphaelsaadiqmusic.com